© 2019 by www.jsbach.it

  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle

BACHaro Tour

La musica come non te l'aspetti

BACHaro Tour è un progetto di divulgazione musicale volto a portare il patrimonio musicale colto in luoghi non convenzionali. Il nome si basa su gioco di parole creato con il termine atto a definire la tipica osteria veneziana (il bàcaro) e l’usanza goliardica di compiere un giro di osterie tra amici (il bàcaro tour). Nell'autunno 2016 si è partiti da questa immagine con l’idea di portare la musica di Bach all’interno di queste piccole osterie, iniziando con le Suite per violoncello solo.

Il tentativo ha avuto successo: uno o più strumenti, tre o quattro locali consenzienti e una breve, un'informale guida

all’ascolto itinerante per gli ormai numerosi avventori assiepati attorno ai musicisti. Con questo formato sono stato portati per calli e ponti un piccolo regale e arpa, oltre a innumerevoli virginali e clavicembali.

La terza edizione (primavera 2018) ha visto la partecipazione di un’associazione remiera che ha fornito

alcune barche per musicisti e pubblico, il che ha consentito di dare vita a un’interpretazione integrale delle

Variazioni Goldberg trascritte per trio d’archi, eseguite per intero. Infatti, per BACHaro Tour divulgazione passa da una banalizzazione né una semplificazione della musica, piuttosto attraverso la comunicazione della sua complessità. Lo stesso avviene con le guide all’ascolto: gli ascolti vengono preparati da un musicologo che introduce brani o aspetti particolari di essi tenendosi alla larga da considerazioni gratuitamente nozionistiche e da elementi di gossip per concentrarsi su un unico punto: perché questa musica dovrebbe interessare? Istillare una iniziale curiosità e far capire la complessità che soggiace a un brano e alla sua interpretazione è uno dei principi su cui si basano le guide all’ascolto di BACHaro Tour: itineranti, informali, dirette, talvolta scanzonate, con la totale attenzione rivolta alla musica. Non allo strumento, non all’interprete, non alla prassi, ma alla musica.

Su questi principi è stato possibile coltivare un pubblico affezionato e coinvolgerne di nuovo, facendo sì che termini come Allemanda o Contrappunto non siano più parole ermetiche di un linguaggio esoterico e lontano. Lo stesso per la musica, autentica protagonista e mai mero sottofondo di un aperitivo: si ricordano con particolare emozione i momenti in cui in una calle affollata si è creato un silenzio teso e partecipe grazie al suono tenue di un flauto, di un violino o di un’arpa, momenti che hanno spinto l’organizzazione a continuare e osare sempre di più. Così - dopo i soli per violino, violoncello, flauto e liuto – sono stati proposti brani di repertorio particolarmente rari e complessi: le stesse Goldberg, ma anche gli adagi e fuga trascritti da Mozart per trio d’archi, le sonate per flauto e continuo e molto altro. Tutto è potenzialmente proponibile, purché comunicato in maniera efficace volta ad avvicinare e rassicurare piuttosto che a stabilire distanze incolmabili.

BACHaro Tour si è costituito come associazione culturale nell’ottobre 2017, con il seguente direttivo:

 

Alessandro Cappelletto (Oderzo, 1992): violinista, attualmente primo dei secondi violini dell’orchestra del Teatro La Fenice, diplomato in violino e composizione, solista talentuoso e interprete attento e profondo; per BACHaro Tour svolge il ruolo di segretario e interprete come solista o in ensemble.

 

Nicolò Groja (Venezia, 1986): dottore di ricerca in italianistica e filologia italiana, responsabile di Radio Ca’ Foscari e impiegato presso l’ufficio Comunicazione dell’università Ca’ Foscari di Venezia, cura la

comunicazione cartacea e web di BACHaro Tour, di cui è tesoriere. L’attività social e la presenza sul web sono fondamentali e grazie a Nicolò BACHaro Tour ha un profilo Facebook, un profilo Instagram e un sito internet regolarmente aggiornati con le attività dell’associazione, tra cultura e ironia.

 

Mauro Masiero (Venezia, 1987), musicologo, dottore di ricerca in storia delle arti, presidente di

BACHaro Tour, si occupa delle guide all’ascolto nel corso delle diverse edizioni. Sempre attento a non sconfinare nel gratuitamente nozionistico e a non cadere nel banale e nel mellifluo, tenta di inserire un germe di curiosità nell’ascoltatore e di dare qualche suggerimento per un ascolto più consapevole.

 

Federico Toccano (Padova, 1989), violoncellista, diplomato a Vicenza e perfezionato a Londra in prassi

esecutiva barocca, è attivo come solista e presso svariati ensemble (Venice Chamber Orchestra e alcuni altri). È il vice presidente di BACHaro Tour e violoncellista di riferimento: con lui è iniziato il fortunato esperimento dell’associazione e continua a esibirsi come solista, in ensemble e con interessanti confronti musicali con altri strumenti, per esempio con arpa e viola da gamba.​

Per maggiorni informazioni, vedi il sito di BACHaro Tour: http://www.bacharotour.it 

bacharotour[at]outlook.com

bacharotour[at]outlook.com