Maria Majno

Società del Quartetto di Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano

Direttore di progetti musicali-educativi-socioculturali

Direttore artistico ed esecutivo dell'esecuzione integrale delle Cantate sacre e profane di Bach realizzata a Milano dal 1994 al 2004 in collaborazione tra Società del Quartetto e Comune di Milano, con la realizzazione di 96 concerti in oltre 20 Sedi e la partecipazione di  tutti i grandi interpreti bachiani. L'integrale è stata proposta con criteri di programmazione attinenti a cronologia, attinenza alle occasioni liturgiche, contenuto tematico, aspetti musicologici, varietà interpretativa e ha ricevuto il Premio Abbiati. Si sottolinea in particolare l'alleanza di Ton Koopman (esecuzione parallela con i propri complessi), Raffaele Mellace (commento musicologico / programmi di sala) , Quirino Principe (traduzione dei testi poetici) e Christoph Wolff (consulenza musicologica ed editoriale).

Maria Majno ha compiuto gli musicali al Conservatorio e in musicologia all’Università Statale di Milano. La sua lunga collaborazione con la Società del Quartetto di Milano si è avviata nel 1988 con la serie “I Concerti del Quartetto”, e dal 1994 al 2004 ha riguardato la direzione artistica generale, compresa l’esecuzione integrale delle Cantate di JS Bach, insignita del Premio Abbiati nel 2000. Dal 2006 è alla guida dell’Associazione internazionale “European Mozart Ways” (www.mozartways.com), con finanziamenti europei da “Cultura 2007-13”, segnatamente su Mozart e l’Italia. E‘ vicepresidente della Fondazione Mariani per la neurologia infantile (www.fondazione-mariani.org), con particolare riguardo all’area della relazione tra le neuroscienze e la musica in ambito cognitivo e conduce la serie di congressi internazionali “The Neurosciences and Music” e le relative pubblicazioni. Su richiesta del M° Claudio Abbado ha avviato in Italia il progetto di educazione musicale collettiva sul modello di El Sistema di J.A. in Venezuela: dal 2011 gestisce SONG onlus in Lombardia, è vicepresidente di Sistema Europe (www.sistemaeurope.org) e “advisor” di Sistema Global (www.sistemaglobal.org). E’ docente presso l’Università Cattolica di Milano e collabora con altri Atenei. E’ membro fondatore della piattaforma internazionale SIMM – Social Impact of Making Music (www.simm-platform.eu), co-presidente del comitato scientifico del CEM - Centre Européen de Musique (centreeuropeendemusique.fr) e membro del consiglio scientifico del progetto DEMOS della Philharmonie de Paris (demos.philharmoniedeparis.fr).

© 2019 by www.jsbach.it

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon YouTube
  • Nero Twitter Icon