Luca Bellini

 

Banda Musicale della Polizia di Stato, Primo Flauto

Bach al flauto: interpretazioni e trascrizioni

Il mio rapporto con la musica di Bach ha poco di istintivo. La sua musica è stata fin dagli inizi della mia carriera presente nei miei programmi da concerto e (ahimè) in quelli d’obbligo per audizioni e concorsi. Si tratta tuttavia di un amore costruito nel tempo, cresciuto in parallelo con la maturazione professionale e umana e la conseguente ricerca di una maggiore profondità interpretativa. Nel 2016 ho pubblicato per Armando Curcio una sua biografia illustrata, rivolta ai giovanissimi lettori. Nel mio recente manuale di flauto per principianti “Ready, Steady… Flute!”, edito da DaVinci, estratti rielaborati per 1 o 2 flauti delle “Variazioni Goldberg” accompagnano come un fil rouge tutto il percorso didattico, nella convinzione che la crescita tecnica debba essere sempre finalizzata all’interiorizzazione della musica più alta. Dopo la recente pubblicazione, sempre per DaVinci, della trascrizione per flauto delle Sei Suites per Violoncello, ho in progetto di completare il ciclo delle opere per strumento “monodico” solo del periodo di Cöthen con la trascrizione delle Partite per Violino. Alla stessa ispirazione è legato un programma da concerto che include, oltre alla Partita in La Minore, mie trascrizioni per flauto di una Suite per Violoncello e una Partita per Violino.

Diplomato in Flauto con lode presso il Conservatorio de L’Aquila, dal 2008 Luca Bellini è Primo Flauto della Banda Musicale della Polizia di Stato. Nel periodo tra il 2003 e il 2008 è Flauto Solista dell’Ensemble Algoritmo, specializzato in musica contemporanea. Finalista in numerosi concorsi per Primo Flauto presso Orchestre europee e statunitensi, nel Dicembre 2010 è 2° classificato al concorso per Primo Flauto presso la Noord Nederlands Orkest di Groningen. Dopo aver conseguito riconoscimenti in Concorsi di esecuzione musicale come il Syrinx, il Gazzelloni ed aver vinto il Cilea, è stato selezionato per le fasi finali dei concorsi WFIMC ARD 2004, Rampal 2005 e Beijing Flute Competition 2012. Luca deve la propria formazione orchestrale alle Masterclass internazionali della Gustav Mahler Akademie presso “Ferrara Musica” 2003 e 2005, a cui prende parte come Primo Flauto sotto la direzione di Claudio Abbado, Thomas Brandis e Wolfram Christ. Tra le altre, ha collaborato con l’Orchestra dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il Teatro Comunale di Bologna, laVerdi, Roma Sinfonietta. In ambito editoriale, ha pubblicato i testi didattici “Nuovo Manuale di Tecnica per Flauto” (lingua italiana, ed. SEDAM 2016), “Ready, Steady... Flute!” (bilingue, ed. DaVinci 2019), la trascrizione per flauto delle “Sei Suites ”per Violoncello (lingua inglese, ed. DaVinci 2020); inoltre, è autore dei testi delle biografie illustrate per ragazzi su Vivaldi e Bach (lingua italiana, ed. Armando Curcio, 2015, 2018). Luca prende regolarmente parte come artista e conferenziere a Festival Flautistici, nonché Seminari di Ricerca Didattica e Musicologica.

3721679-youtube_108064.png

Chiara Bertoglio

 

Facoltà teologica dell'Italia Settentrionale | Conservatorio di Cuneo

Bach e l'Italia: ricezione, interpretazione, teologia

Chiara Bertoglio ha dedicato il proprio progetto di dottorato in Music Performance Practice (Università di Birmingham, 2012) alle edizioni rivedute del Clavicembalo ben temperato di Bach realizzate in Italia ed al loro valore come testimonianza sulla prassi esecutiva. Successivamente, questo studio si è allargato rivolgendosi alla ricezione di Bach tramite trascrizioni ed arrangiamenti pianistici, ed ha dato origine a pubblicazioni musicologiche (per esempio su Understanding BachMusica/Realtà etc.) nonché al progetto discografico pluriennale (realizzato con Da Vinci Classics) dedicato a "Bach&Italy" (vol. 1, 2018; vol. 2, 2019). 

Chiara Bertoglio inoltre approfondisce gli aspetti teologici della musica di Bach, in particolare nell'ambito delle tematiche legate alle prospettive confessionali ed ecumeniche (per esempio in un articolo per Pro Ecclesia). 

Infine, come vicepresidente del Coro Maghini di Torino, Chiara Bertoglio ha collaborato alla gestione del festival internazionale BackTOBach

Chiara Bertoglio è concertista di pianoforte, musicologa, teologa e docente. Diplomata con menzione d'onore in pianoforte al Conservatorio di Torino nel 1999, ha proseguito gli studi con Konstantin Bogino, Paul Badura Skoda e con Sergio Perticaroli all'Accademia Nazionale di S. Cecilia, dove si è diplomata con lode nel 2003. Ha ottenuto la laurea specialistica in Musicologia a Ca' Foscari (2006, con lode), e il PhD in Music Performance Practice alla University of Birmingham (2012). Inoltre ha conseguito una laurea specialistica in Systematic Theology alla University of Nottingham con lode ed un master in Storia del Pensiero teologico all'Università di Roma Tor Vergata con lode.

Come pianista ha tenuto recital e concerti solistici in sale come la Carnegie Hall di New York, il Concertgebouw di Amsterdam, l'Accademia di S. Cecilia e il Mozarteum di Salisburgo; fra le sue numerose registrazioni, ricordiamo il progetto (in corso) dedicato alla ricezione di Bach in Italia (serie di CD per Da Vinci Classics). 

Come musicologa e teologa ha scritto articoli e saggi per importanti riviste, tra cui Musica e Storia, Early Music, Pro Ecclesia e numerose altre, oltre a monografie tra cui Reforming Music. Music and the Religious Reformations of the Sixteenth Century (De Gruyter 2017), vincitore del RefoRC Book Award 2018. E' autrice di numerosi lemmi (fra cui "Liturgy. Music") per la EBR (Encyclopedia of the Bible and of Its Reception: De Gruyter). Il suo libro sulla teologia della danza (Il Signore della danza, Cittadella 2018) è stato definito "geniale" dal Cardinale Ravasi in una recensione su Il Sole 24 ore.

E' stata insignita del Premio delle Pontificie Accademie per un giovane studioso e tiene corsi per le Facoltà Teologiche dell'Emilia Romagna e dell'Italia settentrionale. Insegna pianoforte e storia della musica presso diversi Conservatori italiani. 

c.bertoglio [at] jsbach.it

© 2019 by www.jsbach.it

  • Nero Facebook Icon
  • Black Icon Instagram
  • Black Icon YouTube
  • Nero Twitter Icon