Chi siamo

JSBach.it è la società bachiana italiana, nata per a favorire, promuovere e diffondere iniziative, risorse e progetti incentrati su Johann Sebastian Bach nati in Italia. 

Il progetto è nato a settembre 2019 da un’idea di Chiara Bertoglio e Maria Borghesi, e dalle loro recenti ricerche sullo stato delle attività e degli studi italiani dedicati a Johann Sebastian Bach. Il compositore tedesco da diversi decenni è considerato uno dei compositori più amati dal pubblico italiano, e gli sono state dedicate numerose iniziative. Tuttavia, per lungo tempo è mancato uno spazio comune in cui far convergere questi progetti, una forza catalizzatrice capace di coordinare e dar voce a questa pluralità di energie. 

Pochi mesi dopo la sua fondazione, JSBach.it si è strutturato nella sua forma societaria, muovendosi su un duplice obiettivo. Innanzi tutto, è emersa la necessità di creare una comunità interdisciplinare, favorendo la possibilità di reperire e condividere notizie e di apportare contributi relativi alla ricezione di Bach in Italia, a realtà legate alla sua figura e alla sua musica, e risorse utili alla ricerca e alla divulgazione. Inoltre, con JSBach.it si è voluto implementare la nascita e lo sviluppo di nuovi progetti dedicati al compositore di Lipsia. In questa fase è nata la rubrica Un caffè con JSBach.it, una serie di incontri virtuali con protagonisti del mondo bachiano italiano e internazionale, che in modo colloquiale ed estremamente informale chiacchierano di come e perché hanno scelto di dedicare la loro vita alla musica del grande compositore tedesco.

Nel novembre 2020 JSBach.it è stato principale organizzatore, insieme al Conservatorio di musica di Torino e l'Istituto per i Beni Musicali in Piemonte del più grande convegno internazionale dedicato a Bach e l'Italia, svoltosi in forma digitale che ha visto protagonisti musicologi, musicisti, didatti, compositori, registi. Oggi il convegno è in forma di archivio multimediale, e darà vita ad un volume di riflessione critica (disponibile da dicembre 2021).    

Oggi JSBach.it è diventata la società bachiana italiana, e si rivolge sia a musicologi e musicisti, sia al vasto pubblico di appassionati bachiani. Le sue attività sono organizzate sue tre aree: ricerca, performance, e didattica.


L'area ricerca sviluppa nuovi progetti di ricerca, crea ampi database sulle risorse editoriali e discografiche connesse a Bach prodotte in Italia al fine di rendere pi accessibile un grande patrimonio spesso sottovalutato. Parallelamente, promuove e organizza convegni e giornate di studio, incentiva la pubblicazione di nuove edizioni musicali e ricerche musicologiche. Inoltre, offre il suo supporto scientifico per l’elaborazione di nuove ricerche e di tesi di laurea, promuovendo l'istituzione di tirocini formativi presso le Università e i Conservatori. Inoltre, pubblicizza e diffonde nuovi contributi italiani inerenti la musica di Johann Sebastian Bach, presentando artisti e ricercatori italiani attivi nell'ambito bachiano. Infine favorisce e implementa il contatto con le più importanti istituzioni bachiane nel mondo, impegnandosi a presentare le più importanti ricerche su Bach in convegni scientifici di rilievo nazionale e internazionale. .

L'area performance favorisce il continuo contatto con chi in Italia suona Bach. Cura la serie Un caffè con JSBach.it al fine di dar voce e far discutere su temi inerenti Johann Sebastian Bach, che spazino dalla prassi esecutiva, all'industria concertistica, alla formazione. Inoltre, intesse rapporti con festival musicali, occupandosi segnalare eventi bachiani e co-organizzare appuntamenti particolarmente rilevanti. Parallelamente, supporta l'attività di musicisti e studiosi italiani concedendo il patrocinio di JSBach.it per iniziative discografiche, editoriali e artistiche particolarmente significative in ambito bachiano. I migliori risultati vengono presentati nella rubrica JSBach.it consiglia. Infine, si occupa di intessere rapporti con i Conservatori di musica, al fine di implementare l'esecuzione e lo studio della musica di Bach e offrire opportunità a giovani ma promettenti musicisti. 

L'area didattica, invece, si occupa di formazione del grande pubblico amante della musica di JSBach.it, promuovendo iniziative rivolte ad ogni ordine e grado di scuola e all'uditorio degli appassionati. In particolare, si impegna a promuovere progetti di alternanza scuola-lavoro (PCTO) a cura di JSBach.it, sviluppare iniziative didattiche e programmi di formazione per le scuole medie inferiori, e a creare contenuti per i più giovani. Parallelamente, è impegnato nella formazione dei docenti. 

JSBach.it ritiene essenziale per lo sviluppo delle sue attività rivolgere estrema attenzione alla comunicazione: una comunicazione inclusiva, che avvicini esperti e meno esperti, incuriosendo, formando, chiamando all'interazione. Centri di questo capillare lavoro sono i social networks, ovvero la pagina Facebook, il profilo Instagram e il canale Youtube d JSBach.it, ove quotidianamente si propongono pillole su letture, parole, strumenti, curiosità legate a Johann Sebastian Bach. 
 

Se desideri essere aggiornato periodicamente sulle novità del sito e del panorama bachiano in Italia, iscriviti alla newsletter!

Chiara Bertoglio e Maria Borghesi presentano il sito www.jsbach.it alla Hochschule für Musik di Dresda

1200px-Bachsiegel.svg.png